È possibile combinare la casa e il lavoro?

Molte donne si rifiutano di fare una scelta tra carriera e famiglia, credendo di aver bisogno di entrambi per la felicità. Inoltre, la società ci offre numerosi esempi di donne di successo che hanno diversi figli. L’azienda commerciale Daria Pantuh

Naturalmente, il sesso cessa di essere piacere, una connessione con un partner è Levitra senza ricetta in Italia È possibile affrontarlo in qualche modo? Sì! Ecco alcune strategie vincenti.

condivide la sua esperienza contraddittoria nella combinazione della famiglia e del lavoro.

Prima della nascita del primo figlio, mi sono spesso posto la domanda: ho davvero bisogno di fare una scelta tra carriera e famiglia? E se combini? Mi è sempre sembrato che il personale delle donne di maggior successo della TV non abbia mai fatto una domanda del genere. E certamente non ha rifiutato la carriera.

Ascoltandoli, ero sempre più convinto: è possibile combinare! Ad un certo punto, ho deciso che era semplicemente necessario, praticamente salva la vita alla mia famiglia. Perché mio marito e i miei figli hanno avuto un senso di colpa che ho abbandonato la mia posizione per il bene del loro bene, perché dovrei sacrificarmi e poi imporre inconsapevolmente la colpa a ciascun membro della famiglia? In generale, è stata ottenuta una bella assoluzione. E per un po ‚ha lavorato ..

Mia figlia Vara aveva già sei anni e tutto andava, come mi sembrava, il suo turno. Ho gestito un’azienda seria, ho ottenuto risultati elevati e mia figlia ha avuto tutto: i migliori asili, i migliori insegnanti, i migliori giocattoli, una vacanza meravigliosa due volte all’anno con i miei genitori. E ho una sensazione di pieno successo e armonia. Fino a quando mia figlia non ha imparato a esprimere i suoi pensieri.

In qualche modo alla vigilia di Capodanno, noi, come al solito, abbiamo scritto una lettera a Babbo Natale per metterlo sotto il tappeto. Ho già sintonizzato per aiutare Vara a formulare desideri sull’abito della principessa e un nuovo set per l’artista, quando improvvisamente dichiarò: „No, madre, non lo voglio, ne ho già molto …“ „Cosa vuoi?“ – Ero sorpreso. „Voglio una nuova casa in cui vivere“. Ho tutto freddo dentro.

“E che tipo di casa vuoi e cosa è diverso, non come qui?““ Tutto è lì e non finisce mai!“ „Che cosa?“Ho chiesto, cercando di arrivare in fondo a. “Eccoti lì e non hai bisogno di andare a lavorare per fare soldi. C’è tutto in casa. Questa è una casa magica!“

Ho pianto tutta la notte, rendendomi conto di quanto sia cattivo mio figlio, e anche quanto male per me. Improvvisamente mi sono reso conto che stavo andando nella direzione sbagliata. Che i miei brillanti risultati sono necessari solo dai miei fondatori, beh, e un’altra squadra. E tutto. Ma qual è il significato allora? Era ovvio: mio figlio ha bisogno di più di tutte le bambole combinate, più dei migliori asili e tutor. È tempo di soluzioni e scelte serie.


Beitrag veröffentlicht

in

von

Schlagwörter:

Kommentare

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert